AL PERSONALE DELLA SCUOLA

 

Oggetto: procedura amministrativa “lavoratori fragili”

La Circolare Interministeriale del Ministero della Salute e del Ministero del Lavoro n. 13 del 4/09/2020,  fornisce indicazioni operative sulle procedure da attivare riguardo ai “lavoratori fragili” in servizio a tempo indeterminato e determinato, che di seguito si riportano sinteticamente:

  • Il lavoratore che ritiene di essere in condizione di fragilità trasmetterà alla Dirigente Scolastica richiesta di visita medica, senza allegare certificazione medica sulle pregresse patologie diagnosticate, che fornirà al medico competente al momento della visita;
  • La Dirigente Scolastica attiverà formalmente la sorveglianza sanitaria attraverso l’invio di apposita richiesta al medico competente, corredata da informativa recante:
    1. Una dettagliata descrizione della mansione svolta dal lavoratore;
    2.Tipologia/natura della postazione/ambiente di lavoro dove presta l’attività;
    3. Informazioni relative alle misure di prevenzione e protezione adottate per mitigare il rischio di contagio da COVID-19, all’interno dell’istituzione scolastica.
  • II medico competente provvederà a effettuare la visita medica e, sulla base della documentazione prodotta e delle risultanze della visita, esprimerà un giudizio di idoneità fornendo, in via prioritaria, indicazioni per l’adozione di soluzioni maggiormente cautelative per la salute del lavoratore o della lavoratrice per fronteggiare il rischio di contagio da SARS-COV2(COVID-19), riservando il giudizio di inidonietà temporanea solo ai casi che non consentano soluzioni alternative;
  • La Dirigente Scolastica, sulla base delle indicazioni del medico competente, assumerà le necessarie determinazioni riguardanti il lavoratore, dettagliatamente descritte dalla stessa circolare di cui sopra.

    Il personale interessato ad essere sottoposto alla visita medica in questione invierà per posta elettronica (rmis08700q@istruzione.it) la propria richiesta, compilando l’Allegato 1 alla presente circolare, corredato dal proprio documento di identità.

 

La Dirigente Scolastica
Prof.ssa Giuliana Vazza
(Firma autografa sostituita a mezzo stampa ex art.3c.2 D.Lgs. 39/93)